• La Focaccia di Simona - Corso Panettiere

La focaccia genovese è un pane pizza molto gustoso da accompagnare al pasto o per un ottimo aperitivo.

 

Ricetta con proporzioni da rispettare sul totale della farina:

  • 2% sale
  • 55% acqua
  • 5 % lievito
  • 10% olio

Ho adottato la tecnica del poolish ho unito una parte di farina, acqua e lievito e ho lasciato riposare tutta la notte.

Ingredienti:

  •  700 gr farina bio GT “0” Alce Nero (contenuto proteico 13%);
  •  300 gr farina “0” Manitoba Antico Molino Bianchi (contenuto proteico 14%) l’ho aggiunta per rafforzare la farina “0”;
  •  200 ml lievito madre liquido bio Baule Volante [ 20%](con semola di grano duro senatore cappelli,acqua e 20% sale. Da    riattivare in acqua tiepida);
  •   550 ml acqua [55%] Temperatura ambiente;
  •  20 gr Sale Marino naturale fino di Sicilia BioSalt [1,5%];
  •  100 ml olio di oliva

 

INGREDIENTI PER LA BIGA:

  •   500 gr farina bio GT “0”;
  •   500 ml Acqua;
  •   200 gr lievito naturale.

 

Dopo aver riposato tutta la notte, la mattina seguente ho unito alla biga i restanti ingredienti:

  •  300 gr di farina bianca “0” manitoba; 
  •  200 gr farina “0” alce nero;
  •  50 ml acqua;
  •  100 ml olio;
  •  20 gr di sale – da aggiungere come ultimo ingrediente per non compromettere la lievitazione.

 

C’è stata una bella fermentazione: tuttavia ho aggiunto ad una parte dell’impasto una percentuale di lievito di birra (15 gr 1,5%)

Ho lavorato l’impasto per 20-25 min, poi l’ho diviso in 2 palle, di cui una con l’aggiunta di lievito di birra. Ho rimesso a lievitare per circa 2 ore, quindi ho ripreso gli impasti Sono aumentati entrambi di volume, quello con il lievito di birra sembra più gonfiato. Ho steso la pasta e l’ho lasciata riposare per 30 min. prima di infornare ho spolverato con sale e unto d’olio.

Dopo la cottura in forno elettrico a 240° per 15 min e 180° per i successivi 30 min questo, ho ottenuto tre focacce.  



 

Questo sito usa i cookies anche di terze parti per migliorare la tua navigazione e per il suo corretto funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

      Maggiori dettagli