• Lo spaghetto della vittoria: intervista ad Assunta Cibelli

Una borsa di studio di 500 euro e l’iscrizione al corso professionale per cuoco di AssoAPI, il premio vinto da Assunta Cibelli dell’Istituto Superiore  “Enzo Ferrari” di Battipaglia.

Una ventenne peperina e preparata, dal curriculum già ricco di esperienze lavorative sia in Italia che all’estero, e di successi.

Con il suo “spaghetto cotto in centrifugato di peperone, vongole, clorofilla di prezzemolo e panatura croccante”, ha conquistato la giuria presieduta dallo chef Heinz Beck , esigente in fatto di gusto, pulizia e preparazione generale.

Un piatto ispirato da un viaggio in Sicilia, ai colori e ai sapori della terra calda del sud,  in cui la tradizione sposa l’innovazione.

 

Abbiamo rivolto qualche domanda ad Assunta. Scopriamo qualcosa in più.

Cosa provi quando ti metti ai fornelli?

Tante emozioni, così come quelle provate durante la preparazione del piatto per il concorso. Cucinare è la mia passione.

Qual è l’ingrediente che ami di più in cucina?

Non ho un ingrediente in particolare. Preferisco cucinare i secondi piatti, che si tratti di carne o pesce è indifferente. Importante è che si caratterizzino  per l’uso di spezie e per creatività, senza però dimenticare la tradizione e la tipicità del luogo.

Con quale chef vorresti lavorare?

Con Heinz Beck, anche se accolgo ben volentieri qualsiasi occasione per crescere e perfezionarmi.

Progetti futuri..

Sicuramente al termine della scuola continuerò il percorso formativo frequentando qualche corso professionale e farò qualche viaggio alla ricerca di nuovi sapori.

 

Un grande in bocca al lupo ad Assunta da tutto lo staff AssoAPI.

 



 

Questo sito usa i cookies anche di terze parti per migliorare la tua navigazione e per il suo corretto funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

      Maggiori dettagli