• La forza delle donne: la storia di Enza Spina

Una giovane mamma di tre bambini, l’ultimo nato da pochi mesi. La casa da sistemare, i figli da crescere, il marito da accontentare. Una donna come tante, ma con una grande passione,  la pasticceria, accantonata per dedicarsi ad altro. Qualcosa all’improvviso cambia e, tra una pappetta e un pannolino, decide di realizzare il suo sogno, diventare una pasticcera. Ma non una tra tante, la migliore del suo paese.

Frequenta piccoli corsi della durata di poche ore, poi di pochi giorni, fino ad iscriversi al corso professionale di pasticceria tenuto dallo chef Carmen Vecchione ed ottenere il diploma di specializzazione AssoAPI.

Mesi passati ad impastare, sperimentare, provare e riprovare  per realizzare un prodotto quasi perfetto. I piccoli dormono e lei lavora, studia, s’informa, pubblica i suoi lavori sulla pagina facebook per farsi conoscere. Non molla, mai. Ripete le esercitazioni previste dal corso, fa domande a Carmen Vecchione ovunque, segue gli altri chef pasticceri e affronta i tre mesi di stage nel migliore dei modi.

Organizza i bambini e corre in laboratorio, ogni mattina, per capire, per fare. È l’unico modo che ha per esprimere ciò che ha dentro, gioie e dolori. La pasticceria è il suo specchio riflesso.

Oggi Enza ha tanti progetti, un piccolo laboratorio, i suoi bambini e lei.

Un grande in bocca al lupo ad un’allieva che avremo sempre nel cuore



 

Questo sito usa i cookies anche di terze parti per migliorare la tua navigazione e per il suo corretto funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

      Maggiori dettagli