• Intervista allo chef Mirko Balzano

Desideri diventare un grande chef?  AssoAPI ha la ricetta giusta per te.

 

Per la formazione occorre:

 

-          Team di tutor esperti;

-          Studio assistito e personalizzato;

-          Esercitazioni pratiche;

-          Stage in ristoranti stellati.

 

Aggiungere:

-          Passione;

-          Capacità di mettersi in discussione;

-          Creatività e fantasia.

 

Mescolare bene e cuocere per 5 mesi. Sarai anche tu un cuoco pronto per muovere le prime padelle in cucina.

L’ingrediente segreto? Lo chef Mirko Balzano, che ti seguirà piatto dopo piatto, in questo percorso formativo.

Siediti a tavola e leggi il menù di Mirko, classe 1986, già chef del Pietramare Ristorante.

D. Quale percorso deve seguire chi intende diventare chef?

In realtà non si tratta tanto di “percorso di studi”, quanto piuttosto di “stile di vita”. Non è tanto diventare cuoco, quanto esserlo. Non occorre aver frequentato necessariamente un istituto alberghiero.  Se ti senti cuoco nell’animo, basta studiare e approfondire con corsi professionali qualificati e certificati.

 

D. Quanto conta la formazione?

La formazione è alla base di questo lavoro. Bisogna incamerare più filosofie e stili differenti per determinare il proprio.

 

D. Quali i vantaggi di una teoria online per un corso professionale per cuoco?

Quello di uno studio personalizzato ed assistito, nonché la capacità di esercitarsi più e più volte, sperimentando nuovi sapori e mettendosi così alla prova prima dello stage.

 

D. La cucina è per te…

RISPETTO DELLE PERSONE E DELLA MATERIA PRIMA

SACRIFICIO

CONFRONTO

 

…. L’ESPRESSIONE DI UN LUOGO E DI UN MOMENTO DI VITA.

 

 

 



 

Questo sito usa i cookies anche di terze parti per migliorare la tua navigazione e per il suo corretto funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

      Maggiori dettagli