• Il panettiere una figura che torna di moda

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il panettiere è un mestiere nobile quanto antico, un mestiere duro come solo sa chi conosce da vicino il lavoro da artigiano, un mestiere nobile al punto che è un dovere tramandarlo. Ultimamente, tuttavia, si sente un po' ovunque in Italia segnalare l'assenza di personale qualificato nel settore della panificazione; probabilmente - recitano le prime pagine dei maggiori quotidiani italiani - perchè il mestiere del panettiere è sacrificante e i giovani di oggi non sono disposti a sacrificare così la propria età e il proprio tempo libero. Un' analisi superficiale, che ci sentiamo di smentire vivamente, basta tenere in considerazione le tante telefonate ed e-mail giunte in queste settimane alla sede nazionale di Conapi, telefonate accorate di giovani disposti a fare i bagagli per trasferirsi ed imparare un mestiere di cui non sanno nulla, ma che può essere uno sbocco futuro o una passione nascosta, comunque in ogni caso una delle poche possibilità che oggi il mondo del lavoro offre.
Allora ci chiediamo dove stà la verità? Forse che non si è più in grado di trasmettere un antico sapere? A tal punto sulle nostre tradizioni ha vinto l'industrialismo? La Conapi organizza corsi professionali nel settore della panificazione, svolti da personale qualificato e con tirocini presso aziende operanti nel campo, serie e rinomate, capaci di accompagnare l'entrata dell'allievo nel mondo del lavoro. Sul nostro sito potrete scaricare le informazioni necessarie.



 

Questo sito usa i cookies anche di terze parti per migliorare la tua navigazione e per il suo corretto funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

      Maggiori dettagli